Il dolore di chi vive di addii.

Eccomi qui. Di nuovo a preparare le valige in meno di anno. Un anno intenso, a tratti meraviglioso, speso in una città che amo follemente. Ma proprio come accadeva a Juliette Binoche in Chocolat sento che il vento è cambiato e mi rimetto a danzare con lui, alle volte dell’ignoto. Come sempre. E come ogni […]